Pubblicato in: Comunicazioni

Il giallo storico che non ti aspetti

Carissimi history lovers, buon momento!

Si tratta di un giallo storico ambientato nel Far West, 1887, con personaggi indomiti, un mistero da risolvere e tante emozioni da gestire.


Trama:
Bodie 1887

L’occasione di una vita spinge la dottoressa Millicent Howard ad abbandonare la vita confortevole di Filadelfia per quella selvaggia di Bodie. Proprio in quella città del lontano West metterà alla prova le sue conoscenze mediche, affrontando sfide, anche personali, e aiuterà lo sceriffo della contea di Mono a risolvere un omicidio, forse più di uno, che esula dalle usuali rese dei conti con la pistola.

Una calda mattina di luglio, infatti, ancor prima che lei arrivasse in città, era stata trovata nella zona periferica due coniugi morti e, alcuni indizi, avevano reso la causa bizzarra al punto da far sorgere nello sceriffo dei dubbi, che solo la presenza della dottoressa ha poi saputo confermare.

Perché?

Perché Millicent Howard non è solo il nuovo medico in città. Lei è una donna determinata, testarda, corretta, che cerca di dare sempre il meglio di sé anche se non sempre le riesce.

Tra ipotesi, indizi, scontri, incontri, omicidi ed avvenimenti di vita quotidiana, Millicent e Jack riusciranno a scoprire la verità?

Una piccola anteprima

Se siete curiosi di leggerlo lo trovate qui. 


Alla prossima!

Pubblicato in: far west

Far West: Alla scoperta di Bodie

Carissimo/a history lover, buon momento!

Eccoci al nuovo appuntamento con *Lo sapevi che – Far West* 

*****

Nei precedenti vi avevo un po’ raccontato i lavori del vecchio West. Come ripetuto ampiamente il noto Far West era popolato da tanti personaggi/ professionisti differenti, che in qualche modo ne sono diventati il simbolo.

Oggi, ti parlerò di dove vivevano queste figure, prendendo ad esempio Bodie, città del vecchio West.


Bodie attualmente è una Ghost Town (città fantasma) situata a est della catena montuosa della Sierra Nevada Statunitense, nella contea di Mono in California, a 120 Km dal lago Tahoe.

L’ho scelta come ambientazione del mio giallo storico perché, un tempo, era una città ben sviluppata e centro minerario, nota anche come Bad Bodie.
(Si andava nel West principalmente per ricavarne ricchezza e cambiare lo status sociale. Vi andavano principalmente poveri, delinquenti e prostitute che desideravano dare una svolta alla propria vita. C’era chi ci riusciva e chi no. Ecco spiegato perché ci fosse molta criminalità.)

Bodie prende il nome dal suo scopritore. Il cercatore d’oro William Bodey scoprì nella seconda metà del xix secolo un giacimento minerario d’oro in quella zona e da quel momento cominciò la migrazione verso l’area con conseguente insediamento.

La città, quindi, nacque come insediamento minerario ma, in breve tempo, si trasformò in una vera città, simile per comfort a quelle dell’Est, ma non per civiltà. Rimase per molto tempo un luogo dove la criminalità ebbe un ruolo fondamentale e dominante, tanto che, per un periodo, fu chiamata dagli individui dell’Est con l’appellativo Bad Bodie.

Il declino della città incominciò nel 1912 e il suo abbandono definitivo intorno al 1942, anno in cui furono chiuse la miniera e l’ufficio postale.

*****

#Curiosità
Il clima di Bodie era tendenzialmente freddo. Caratterizzato da estati calde con notti freschette e da inverni rigidi. Ecco perché nella copertina di Millicent Howard c’è la neve. 😉


Si racconta che William Bodey morì a causa di una bufera di neve nel 1859.

A Bodie esisteva il quartiere cinese e la zona rossa, dove vivevano le prostitute, nonché area importante nel romanzo.

19 luglio su Amazon e Ku

Spero che l’articolo ti sia stato utile, se così fosse non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti e di condividerlo con chi potrebbe trovarlo interessante.
Se hai altro da aggiungere lascia un commentolo leggerò volentieri.
Alla prossima!

Immagine presa dal web

Pubblicato in: Comunicazioni

Cover Reveal: Millicent Howard e il sangue delle coppie

Carissimi history lovers, buon momento!

Oggi COVER REVEAL del nuovo romanzo di Lucia Scarpa(me medesima🤣)

Si tratta di un giallo storico ambientato nel Far West, 1887, dal titolo: Millicent Howard e il sangue delle coppie.

Dati romanzo:
Genere: giallo storico


Questo romanzo l’ho dedicato ai miei genitori, ma in realtà è come se lo avessi scritto per loro, perché vi sono dettagli che a loro sarebbero piaciuti.

Se poi vi farà piacere leggerlo, tante grazie. 😊

Continua a scorrere l’articolo per scoprire la super cover e la trama interessante.


Trama:
Bodie 1887

L’occasione di una vita spinge la dottoressa Millicent Howard ad abbandonare la vita confortevole di Filadelfia per quella selvaggia di Bodie. Proprio in quella città del lontano West metterà alla prova le sue conoscenze mediche, affrontando sfide, anche personali, e aiuterà lo sceriffo della contea di Mono a risolvere un omicidio, forse più di uno, che esula dalle usuali rese dei conti con la pistola.

Una calda mattina di luglio, infatti, ancor prima che lei arrivasse in città, era stata trovata nella zona periferica due coniugi morti e, alcuni indizi, avevano reso la causa bizzarra al punto da far sorgere nello sceriffo dei dubbi, che solo la presenza della dottoressa ha poi saputo confermare.

Perché?

Perché Millicent Howard non è solo il nuovo medico in città. Lei è una donna determinata, testarda, corretta, che cerca di dare sempre il meglio di sé anche se non sempre le riesce.

Tra ipotesi, indizi, scontri, incontri, omicidi ed avvenimenti di vita quotidiana, Millicent e Jack riusciranno a scoprire la verità?

Una piccola anteprima

Autrice:
Mi chiamo Lucia Scarpa, sono una content writer, content editor e write coach per terzi. Scrivo romanzi perché adoro l’emozione che nasce dalla parte creativa e dal contatto con i lettori. Il mio primo libro l’ho pubblicato nel 2007 e da allora ho all’attivo diversi romanzi di vario genere. Dopo una pausa di quattro anni dalla stesura di romanzi, ho ricominciato a scrivere grazie a due sovrani del regno di Napoli e di Sicilia.

Se siete curiosi di leggerlo restate sintonizzati per scoprire quando sarà online. 
Alla prossima!

Se tra voi ci fossero blog o lettori interessati a leggerlo e recensirlo, o a segnalarlo il giorno di uscita, scrivetemi. 🙂 Grazie ❤