Pubblicato in: Chiacchiere

Buon fine anno e felice anno nuovo!

Carissimo/a, History lover, buon momento!

Siamo arrivati al 31 dicembre 2021 e come è d’obbligo, è giunto il momento di farti i miei più sinceri…

“Per questo nuovo anno non fare buoni propositi, ma compi azioni giuste e con logica per il tuo bene.”

Ecco un vecchio giochino che metterà alla prova la tua onestà e i tuoi riflessi visivi e prevederà il tuo futuro.🤣

Guarda l’immagine qui sotto, trova una parola di senso compiuto [può essere sia in italiano sia in inglese(verticale o orizzontale)] e controlla quanto tempo ti ci è voluto. Il risultato lo trovi subito dopo. Buona fortuna! ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

giochino 27.01

R I S U L T A T I

ENTRO I 5 SECONDI

Se hai trovato una parola entro i 5 secondi significa che hai deciso di affrontare questo 2022 come una persona attenta e competitiva. Nella vita non sarai uno/a che si accontenta e tenderai a ottenere il massimo quasi in ogni ambito. Questo tuo desiderio di farti valere, però, ti porterà a lasciare indietro la sfera sentimentale.

DAI 6 AI 10 SECONDI

Se hai trovato una parola entro questo tempo, significa che hai deciso di affrontare questo 2022 come una persona curiosa e che ami sperimentare. Nella vita cercherai il giusto equilibrio tra lavoro e affetti, riuscendo ad avere una vita senza particolari eclatanti. 

DA 11 SECONDI IN SU

Se hai trovato una parola entro questo tempo, significa che hai deciso di affrontare questo 2022 come una persona senza antagonismi. Amerai le piccole cose e nella vita cercherai di trovare sempre il lato positivo e prediligerai l’amore alla carriera.

*****

Auguro un 2022 ricco di cose belle. 💖

Pubblicato in: Chiacchiere

La Cappella Sistina

Carissimo/a history lovers, buon momento!

Per non dimenticare…

Siccome amiamo la Storia e gli storici, adoriamo sicuramente anche l’arte visiva, ossia quelle opere realizzate con talmente tanto talento da essere divenute simboli di epoche passate, indi per cui, non potevo lasciar passare in sordina la seguente ricorrenza.

Il 31 ottobre del 1512 Michelangelo Buonarroti terminò la Cappella Sistina (robetta da niente, insomma :-D) e il 01 novembre 1512 venne mostrata per la prima volta al pubblico.

Michelangelo Buonarroti fu un grande maestro del Rinascimento italiano le cui opere hanno fatto sognare milioni di persone. Nonostante egli si ritenesse uno scultore, decise ugualmente di accettare l’incarico per la realizzazione di circa 500 metri quadri di affresco all’interno della Cappella Sistina, in Roma. Per ultimare il lavoro gli ci vollero quattro anni e che, per rendere l’opera perfetta e proporzionata, egli dipingesse da sdraiato.

****

Mi sembra di averti detto tutto, quindi, alla prossima!🤣

Pubblicato in: Chiacchiere

Segnalazione: Il sigillo di Francesco Grimandi

Carissimi history lovers, buon momento!

Oggi ho il piacere di segnalarvi il nuovo romanzo di Francesco Grimandi.

Si tratta di un giallo storico medievale dal titolo:
Il sigillo.

Dati romanzo:
Genere: giallo storico
Formati: e-book e cartaceo
Lunghezza stampa: 196 pagine
Disponibile on-line gratis Kindle Unlimited
Independently published (18 maggio 2021)

Clicca qui per leggere l’anteprima e continua a scorrere l’articolo per scoprire la super cover e la trama interessante.

Cover

Trama:
Un rogo crudele ha cancellato l’Ordine dei Templari. Ma qualcosa è rimasto. Bologna, giugno 1326. Un monaco è stato ucciso di notte, dopo il coprifuoco, il motivo è ignoto. Jacopo Lamberti, vicario di giustizia, si reca sul luogo del delitto. Quello che appare un comune omicidio nasconde, in realtà, un segreto che riemerge dal recente passato. Qualcuno sta dando la caccia a un misterioso oggetto. Chi lo sta cercando e perché? Jacopo è disposto a correre il rischio di sfidare l’assassino, inoltrandosi in una selva di indizi e depistaggi, ma dovrà affrontare poteri che non aveva previsto, in grado di minacciare la città.

Autore:
Francesco Grimandi, amante di storie antiche e di misteri, compare con i primi racconti nelle antologie Delos. I suoi romanzi, “Affresco Veneziano” e “L’eremo nel deserto”, sono disponibili on-line insieme a “L’Orizzonte di Aton”, remota indagine sulla morte del faraone eretico Akhenaton e “Il soffio della morte”, giallo sullo sfondo della Bologna del ‘300. Un suo noir ambientato a Venezia nel XVI secolo è pubblicato ne “Il Giallo Mondadori”. Autore finalista al premio Gran Giallo Città di Cattolica – Mystfest 2017.

Se siete incuriositi, potete trovare il romanzo su Amazon e KU

Alla prossima!