Pubblicato in: Commenti romanzi storici

Parliamo di: Brianna di Wias

Carissimo/a History Lover, buon momento!

Oggi, voglio portare alla tua attenzione un libro che ho letto in questi giorni dal titolo: Brianna di Wias
Autrice: Daniela Jannuzzi
Genere: historical romance

Cover

Trama: 

La vita non è stata generosa con Brianna di Wias. Rimasta orfana di madre alla nascita, non è che una ragazzina quando è costretta a dire addio anche al padre. Da quel giorno, l’unico obiettivo di Brianna diventa quello di salvare la sua gente perché nessun bambino sia più costretto a patire ciò che ha sofferto lei. In una terra devastata da guerre e miseria, la sua unica fonte di gioia è rappresentata dall’amore che vede sbocciare e crescere tra la cugina Tallia e Rori, suo amico d’infanzia. Confortata da quell’affetto, ella vive una doppia esistenza: di giorno aiuta alla fattoria degli zii, ma di notte cerca in tutti i modi di sabotare i piani del terribile re Oghren. Il destino, però, ha in serbo un’amara sorpresa: ben presto, il suo cammino si scontra con quello di Sir Gareth di Leithian, temuto guerriero al soldo della corona. L’odio che prova per quest’uomo, a cui imputa le misere condizioni in cui versa la sua gente, finisce per consumarla. Ma non sarà solo contro di lui che si troverà a combattere: un sentimento mai provato prima, nascerà dentro di lei. Riuscirà l’amore a prevalere sull’odio? Mentre l’eco di un’antica profezia risuona tra la foresta e le fredde pietre del castello di Black Storm, Brianna si troverà a dover scegliere tra la propria felicità e il destino della sua gente.

Ecco le mie considerazioni:
Partiamo dal principio.

Il titolo e la copertina sono carini.
La trama incuriosisce.

Questo è il primo romance di Daniela Jannuzzi che leggo e non ne sono rimasta delusa.

“Brianna di Wias” è un romance piacevole.
L’autrice è stata capace di descrivere in modo accurato ogni avvenimento, costruendo una trama ricca di momenti coinvolgenti e di emozioni.
Ho riscontrato una buona padronanza narrativa, uno stile forbito, in linea con il periodo storico che fa da sfondo alla trama, buone le descrizioni e i dialoghi.


La protagonista, Brianna, è un’orfana cresciuta tra le miserie, che ha dovuto imparare a essere forte e a contare principalmente su se stessa. In realtà però è buona, generosa verso i bisognosi e sfrutta la forza maturata con le esperienze per cambiare le cose.

Il protagonista, Sir Gareth di Leithan, è un guerriero, un mercenario del Re che ha trasformato il suo lavoro in ragione d’essere. Lui è un uomo forte, spietato, senza mezze misure e privo di incertezze, eppure…
(non fate domande tanto no vi dico nulla di più 🤫)


 (Vorrei dire altro ma come al solito taccio, se no poi faccio spoiler e mi picchio da sola 🤫. Sono complicata, lo so. 😀)

Il mio parere è positivo. Forse il testo presenta qualche parte a mio parere superflua, ma nel complesso è stata una bella lettura.

In conclusione, posso dire che il romance di Daniela Jannuzzi è piacevole.😁

Per chi fosse curioso di leggerlo lo trova qui.

Alla prossima!

Autore:

Mi chiamo Lucia Scarpa, nella vita faccio la content writer, copywriter, copyexperience per terzi e scrivo romanzi d'amore storici e paranormali perché adoro l’emozione che nasce dalla parte creativa e dal contatto con i lettori. *****

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.