Pubblicato in: Uncategorized

La Scoperta dell’Australia

Carissimo/a history lover, buon momento!

Per chi non lo sapesse o non lo avesse letto…

In occasione del quattrocentoquindicesimo anniversario del primo approdo europeo sulle coste australiane, vi riporto un articolo che ne parla.
Buona lettura!

Carissimo/a history lover, buon momento!

In occasione del quattrocentoquattordicesimo anniversario del primo approdo europeo sulle coste australiane, ecco due righe a riguardo.

*****

Si parla sempre della scoperta dell’America e raramente di quella dell’Australia che, a conti fatti, fu ugualmente un bel cambiamento per le potenze europee.(come ogni nuovo territorio e colonia assoggettata, ma questa è un’altra storia)
Indi per cui…
Era il lontano 26 febbraio 1606 quando la nave Duyfken, capitanata dall’esploratore olandese Willem Janszoon, noto con l’abbreviazione Willem Jansz, attraccò sulle rive del fiume Pennefather nella costa orientale dell’attuale continente australiano.

Nello specifico, Willem Janszoon era un esploratore olandese membro della Compagnia Olandese delle Indie (una compagnia olandese dedita al commercio, che operò nelle proprie colonie in Asia dal 1602 al 1800).
Jansz, infatti, come da suo lavoro, il 18 novembre 1605 salpò da Bantam(Indonesia) alla volta della Nuova Guinea. (Territorio scoperto nella prima metà…

View original post 235 altre parole

Autore:

Mi chiamo Lucia Scarpa, nella vita faccio la content writer, copywriter, copyexperience per terzi e scrivo romanzi d'amore storici e paranormali perché adoro l’emozione che nasce dalla parte creativa e dal contatto con i lettori. *****

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.